Collegati con noi

farmaci

Il sensore rivoluzionario può aiutare a monitorare in sicurezza i livelli di litio

Un sensore unico potrebbe presto aiutare i pazienti a monitorare i livelli sierici di litio.

Pubblicato

on

Un team di ricercatori dell'Università del Surrey ha sviluppato sensori indossabili in grado di monitorare in sicurezza i livelli di litio in pazienti con disturbo bipolare.

Il litio, uno stabilizzatore dell'umore, è generalmente prescritto come trattamento farmacologico di prima linea nel trattamento della mania acuta ea lungo termine. All'inizio del trattamento, i livelli sierici vengono attentamente monitorati circa una settimana dopo la prima dose. Successivamente, il monitoraggio si restringe a test mensili. Un rischio comune per i consumatori è la tossicità, che si verifica quando i livelli sierici di litio raggiungono livelli superiori a 1.5 mEq / L.

Questi sensori a base di fibre, considerati i primi del loro genere mai prodotti, hanno dimostrato di misurare rapidamente e accuratamente sia le concentrazioni tossiche che quelle terapeutiche del litio, nonostante eventuali alte concentrazioni di sodio nel sangue.

Inoltre, i nuovi sensori sono distinguibili dagli altri attualmente disponibili sul mercato in quanto non richiedono il pre-condizionamento in soluzione per ore prima o su base giornaliera.

"Crediamo che i nostri nuovi sensori aiuteranno molte persone in tutto il mondo che vivono con disturbi dell'umore, come bipolare e depressione. I nostri sensori offriranno a coloro che ricevono un trattamento l'opportunità di monitorare i loro livelli di litio con un sensore indossabile stabile e facile da usare ", ha affermato Carol Crean, Senior Lecturer presso l'Università del Surrey.

"Daranno alle persone una vera alternativa ai campioni di sangue invasivo attualmente disponibili, rendendo il monitoraggio dei loro livelli di litio facile come indossare una t-shirt".

I risultati sono stati pubblicati sulla rivistaSensori ACS.

pubblicità

© 2018 Mental Daily. Tutti i diritti riservati.
Il nostro contenuto è a scopo informativo e non deve essere utilizzato come raccomandazione medica o terapeutica.