Collegati con noi

farmaci

Il diabete può anche trattare i sintomi di astinenza da nicotina

L'attivazione di AMPK nel cervello da metformina potrebbe essere riproposta come una nuova farmacoterapia per la cessazione della nicotina, dicono i ricercatori.

Pubblicato

on

Foto: Max Pixel

Poiché il fumo di sigarette continua ad essere la principale causa di morte prevenibile negli Stati Uniti, come hanno dimostrato le recenti stime del CDC, i ricercatori si sono concentrati sull'affrontare il più grande fattore che inibisce i fumatori dall'abbandono: l'astinenza da nicotina.

In uno studio, condotto presso l'Università della Pennsylvania e la Johns Hopkins University School of Medicine, i ricercatori hanno scoperto che la somministrazione di metformina - un trattamento farmacologico di prima linea per il diabete tipo 2 - può anche ridurre i sintomi di astinenza da nicotina.

Il team di ricercatori ha esaminato la relazione tra la protein chinasi attivata da AMP (AMPK) e i sintomi di astinenza in seguito all'uso cronico di nicotina.

Il percorso AMPK situato nell'ippocampo viene attivato dopo l'uso prolungato della nicotina, tuttavia, l'effetto può essere rapidamente invertito durante l'astinenza dalla nicotina.

"L'aumento dei livelli di pAMPK e, di conseguenza, il segnale AMPK a valle attenuano farmacologicamente il comportamento ansioso dopo l'astinenza da nicotina. Mostriamo che la metformina, un attivatore AMPK noto nella periferia, riduce i sintomi di astinenza attraverso un meccanismo dipendente dalla presenza delle subunità AMPKα all'interno dell'ippocampo ", scrive l'autore dello studio.

Secondo i risultati, pubblicato sulla rivista PNASLa metformina ha dimostrato una completa assenza di sintomi di astinenza dopo essere stata somministrata a topi di laboratorio dopo due settimane di esposizione alla nicotina.

"Una settimana di pre-trattamento con metformina sistemica ha portato all'attivazione della via AMPK dopo l'interruzione della nicotina rispetto agli animali pretrattati con soluzione fisiologica. Sorprendentemente, la metformina sistemica ha anche completamente prevenuto i comportamenti ansiosi causati dall'astinenza da nicotina a una dose che non ha avuto impatto sul peso corporeo, sul consumo di cibo o sui livelli di glucosio sia a digiuno che a digiuno. "

I risultati dei ricercatori del punto di studio verso un nuovo obiettivo terapeutico per la cessazione della nicotina, data l'efficacia preclinica della metaformina.

"Sulla base dei nostri risultati che dimostrano l'efficacia preclinica della metformina nell'alleviare il comportamento ansioso dopo l'interruzione della nicotina, proponiamo che l'attivazione di AMPK nel cervello tramite metformina possa essere riproposta come una nuova farmacoterapia per la cessazione della nicotina."

I ricercatori ritengono che la metaformina potrebbe avere il potenziale per essere un potente trattamento per i fumatori di nicotina se gli studi clinici possono dimostrare l'efficacia del farmaco come dimostrato nello studio del topo.

pubblicità

© 2018 Mental Daily. Tutti i diritti riservati.
Il nostro contenuto è a scopo informativo e non deve essere utilizzato come raccomandazione medica o terapeutica.

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!