Collegati con noi

farmaci

L'uso di paracetamolo durante la gravidanza aumenta il rischio di ritardo della lingua

L'uso di Tylenol durante la gravidanza potrebbe disturbare lo sviluppo del linguaggio di un bambino, lo studio trova.

Pubblicato

on

Foto: Wikimedia

Un team di ricercatori a Mount Sinai School of Medicine hanno trovato una correlazione tra l'uso del paracetamolo, noto anche con il nome di marca Tylenol, durante la gravidanza e il successivo ritardo nella lingua nelle ragazze di 30 mesi.

Nello studio, i ricercatori hanno esaminato le donne 754, che erano tutte nel secondo e terzo mese (settimana 8-13) della loro gravidanza, come pubblicato nel giornale online Psichiatria europea.

I dati esaminati dai ricercatori sono stati forniti dallo studio svedese Longitudinal Environmental, Mother and Child, Asthma and Allergy (SELMA).

Durante lo studio, i partecipanti sono stati istruiti a informare i ricercatori sul numero di compresse acetaminofene consumate tra il concepimento e l'iscrizione. Successivamente, la concentrazione dell'analgesico è stata testata nelle urine, in seguito all'escrezione renale, all'arruolamento.

La presenza del ritardo linguistico nei bambini dei partecipanti è stata determinata sulla base di una valutazione e di un questionario, che misuravano lo sviluppo del linguaggio del bambino una volta raggiunti i mesi 30.

La percentuale di 59 delle donne studiate ha consumato paracetamolo durante la gravidanza. Queste donne, in particolare, sono state analizzate con un gruppo di controllo che non ha assunto l'analgesico.

Secondo i risultati, i ricercatori hanno scoperto che il dieci percento di tutti i bambini nello studio ha dimostrato la presenza di ritardi nel linguaggio, con i ragazzi che costituiscono la maggioranza.

Nel gruppo di uso di paracetamolo durante la gravidanza, tuttavia, le ragazze avevano sei volte più probabilità di avere un ritardo del linguaggio, rispetto alla loro controparte senza uso di paracetamolo. Il numero di compresse consumate in gravidanza per un potenziale ritardo del ritardo del linguaggio era di sei, lo studio suggerito.

I risultati dimostrano che l'uso di paracetamolo in gravidanza può aumentare il rischio di interruzione nello sviluppo del linguaggio delle giovani donne.

"Data la prevalenza dell'APP prenatale e l'importanza dello sviluppo del linguaggio, questi risultati, se replicati, suggerirebbero che le donne in gravidanza dovrebbero limitare il loro uso di questo analgesico durante la gravidanza", hanno avvertito i ricercatori.

Si prevede che i ricercatori seguiranno i progressi dello sviluppo dei bambini per un riesame a sette anni.

pubblicità

© 2018 Mental Daily. Tutti i diritti riservati.
Il nostro contenuto è a scopo informativo e non deve essere utilizzato come raccomandazione medica o terapeutica.

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!