Collegati con noi

Cognizione

La vergogna può peggiorare i sintomi di PTSD nei veterani militari

I ricercatori scoprono come la colpa o la vergogna possono influenzare chi soffre di PTSD nei soldati.

Pubblicato

on

Credito: Flickr

I sentimenti di vergogna possono peggiorare i sintomi del disturbo da stress post-traumatico nei membri dei servizi armati precedenti o attuali, è stato trovato un nuovo studio.

Il DPTS, un disturbo d'ansia, è caratterizzato nel DSM-5 come pensieri o comportamenti penosi ricorrenti che sono scatenati da eventi traumatici.

Secondo la ricerca, pubblicato per British Journal of Clinical Psychology, un totale di partecipanti 61, tutti membri dei servizi armati degli Stati Uniti, sono stati interrogati usando un sondaggio online di Qualtrics che ha valutato i loro sintomi di PTSD, inclusi sentimenti di vergogna e senso di colpa. Lo studio ha avuto luogo presso il University of Tulsa in Oklahoma.

I conflitti in Afghanistan e in Iraq hanno suscitato grande attenzione sul DPTS e su come influisce sul benessere psicologico dei soldati, ha suggerito la dottoressa Katherine Cunningham, ricercatrice principale dello studio.

"Molti membri del servizio di ritorno e veterani sono stati diagnosticati con PTSD, che è associato a peggiori condizioni di salute fisica, disoccupazione, problemi legali, conflitti relazionali e ridotta qualità della vita", ha affermato il dott. Cunningham.

Nello studio, la dottoressa Cunningham e il suo team di ricercatori hanno scoperto che sia la vergogna che il senso di colpa prevedevano indicatori di diagnosi di PTSD nei veterani. La vergogna correlata al trauma è stata osservata significativamente più alta, rispetto al senso di colpa correlato al trauma, in base ai risultati.

"I risultati dell'analisi dei pesi relativi hanno indicato che sia la vergogna che il senso di colpa hanno predetto il PTSD, tenendo conto congiuntamente del 46% della varianza nel DPTS. Rispetto al senso di colpa, la vergogna correlata al trauma rappresentava una varianza significativamente più spiegata nel PTSD ", si legge nello studio.

Credito: www.wiley.com

Tuttavia, come hanno suggerito studi precedenti, quando i ricercatori hanno aggiunto vergogna al modello di regressione, la colpa non ha più avuto un ruolo nell'innescare i sintomi del DPTS. Entrambi hanno ruoli diversi nei sintomi di PTSD.

Inoltre, i ricercatori hanno anche concluso che la vergogna correlata al trauma potrebbe causare il ritiro sociale nei veterani per evitare critiche, nel frattempo la colpa correlata al trauma ha l'effetto opposto, determinando un comportamento più pro-sociale con gli altri.

Sebbene i risultati forniscano uno sguardo più approfondito sui ruoli unici della vergogna e del senso di colpa, sono necessarie ulteriori ricerche per approfondire ulteriormente la distinzione e la misurazione delle emozioni correlate al trauma.

"Il confronto tra la vergogna e il senso di colpa specifici dei trait e dei traumi, aiuterebbe anche a chiarire la proposta che le emozioni specifiche del trauma possano essere uniche e / o più intense rispetto alla loro esperienza generale basata sui tratti", conclude lo studio.

pubblicità

© 2018 Mental Daily. Tutti i diritti riservati.
Il nostro contenuto è a scopo informativo e non deve essere utilizzato come raccomandazione medica o terapeutica.