Collegati con noi

Cyberspazio

Trolling e disorganizzazione della personalità

Un'anatomia psicologica del comportamento di pesca alla traina online.

Foto: Jim Cooke

Pubblicato

on

In 2014, la ricerca nel settore emergente della cyberpsicologia ha svelato la verità di troll internet: sono psicopatici narcisisti e sadici.

Il comportamento di trolling suggerisce che molti portano diversi tratti, in particolare quelli della Triade Oscura: narcisismo, psicopatia e machiavellismo. Il sadismo è un'altra caratteristica molto presente nei troll. Ma questa nozione estrae solo troll "umani"; a partire da 2017, la maggior parte dei troll di Internet sono bot.

Due scopi principali

I troll hanno due semplici scopi: reazione or influenza. I troll umani fanno ciò che fanno per una reazione, mentre i robot troll cercano di influenzare.

Un troll di reazione può essere chiunque; una figura pubblica, un membro della famiglia o anche il tuo vicino. Nel frattempo, i troll di influenza hanno un obiettivo strategico, finanziario o politico, e sono di solito gestiti da una corporazione, un'organizzazione, un governo militare o statale.

Un esempio di troll di reazione sarebbe un singolo utente online, di solito anonimo, che vomita odio su un altro utente. Il troll della reazione - a seconda delle circostanze - rischia di soffrire di tratti sinonimi della Triade Oscura, causando un comportamento antisociale su Internet.

Il rovescio della medaglia, un esempio di influenza troll è l'operazione di sockpuppet delle forze armate statunitensi per contrastare la propaganda estremista violenta e straniera postando su siti Web di blog e manipolando i social media.

Ntrepid, una società di cibersicurezza con sede in Virginia, una volta ha ricevuto un contratto per "gestione dei personaggi online", consentendo ad un soldato dell'Aeronautica Militare di controllare fino a dieci account troll utilizzando una rete privata virtuale (VPN), tra gli altri strumenti, secondo Il guardiano.

"Le persone devono essere in grado di apparire originarie di quasi ogni parte del mondo e possono interagire attraverso i servizi online convenzionali e le piattaforme di social media", secondo una sinossi del software di sovversione elettronica.

Inoltre, la Russia, insieme ad altri paesi, che presumibilmente si sono impegnati ad armare ed eseguire troll d'influenza come parte di un'operazione ampiamente pubblicizzata per interrompere il processo elettorale presidenziale degli Stati Uniti di 2016, sarebbe un altro esempio di troll d'influenza.

Trolling & Frustration-Aggression

An troll di Internet, per definizione, è un individuo che pubblica messaggi infiammatori off-topic su un forum di comunità online. Lo scopo è di provocare una risposta emotiva, di solito sotto anonimato.

Sia che si tratti di una reazione o influenza troll, entrambi hanno la capacità di causare il caos, a seconda di come si percepisce l'incontro.

Un tipico troll, con lo scopo di molestare, farà sì che la parte ricevente agisca in base all'ansia o alla frustrazione. Se si verifica ansia, i meccanismi di coping usuali saranno attivati ​​per trovare soluzioni. Una volta trovata una soluzione, l'ansia inizia a diminuire e la persona torna al livello di funzionamento pre-trolling.

Se, tuttavia, si verifica la frustrazione, allora c'è una possibilità che i meccanismi di coping saranno utilizzati per trovare soluzioni per minimizzare la frustrazione. Se viene trovata una soluzione, la frustrazione diminuirà; tuttavia, rimarrà residuale, anche molto tempo dopo l'incontro traina.

Ora, se l'incontro è abbastanza grave e nessuna soluzione o meccanismo di coping funziona per minimizzare la frustrazione, allora l'individuo progredirà verso uno stato aggressivo, in cui l'aggressione viene spostata su un altro bersaglio innocente.

Nel tempo, se l'aggressività è persistente e permane una grave crisi, allora l'individuo affetto può iniziare a sperimentare segni di disorganizzazione della personalità.

Teoricamente, entrambi i tipi di troll potrebbero causare la disorganizzazione della personalità. Molte notizie e articoli di blog esistono sull'argomento di reazione alla traina e cyberbullismoe i suoi effetti negativi sulla psiche.

Tuttavia, la cyberpsicologia è un campo emergente, e tanto sono ancora necessarie ulteriori ricerche per comprendere meglio questo comportamento anonimo e insondabile.

© 2018 Mental Daily. Tutti i diritti riservati.
Il nostro contenuto è a scopo informativo e non deve essere utilizzato come raccomandazione medica o terapeutica.

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!